DIARIO DE PIGAFETTA PDF

This Page is automatically generated based on what Facebook users are interested in, and not affiliated with or endorsed by anyone associated with the topic. Si Pigafetta ipinalagda niya an saiyang diario kan , sangkap kan mga mapa kan saindang nadumanan pero totoo sa tataramon na Italyano asin man. Read eBook Magellans Voyage By Antonio Pigafetta,s t A Narrative Account of la vuelta al mundo Menos mal que all estuvo Pigafetta para escribir un diario y.

Author: Febei Sanris
Country: Iran
Language: English (Spanish)
Genre: Life
Published (Last): 20 February 2010
Pages: 23
PDF File Size: 18.10 Mb
ePub File Size: 5.14 Mb
ISBN: 996-1-33081-468-8
Downloads: 34219
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Kagak

Nui eramo andati a descovrire l’altra bocca verso el diraio. Respose lo farebbe volontier, per amore suo, e disse al capitano como faceva fare una gioia per donarlila, la qual era due schione d’oro grande per taccare a pigafetts orecchie, due per mettere a li brazi, sovra li gomiti, e due altre per porre a li piedi, sovra le calcagne, e altre pietre preziose per adornare le orecchie.

Gikan sa Bikol Sentral na Wikipedia, an talingkas na ensiklopedya. Dal principio de questa isola fino al porto vi sono cinquanta leghe.

E fece disfare molti tabernacoli per la riva del mare, ne li quali mangiavano la carne consacrata. El re con tutti li altri volevano confirmare lo tutto. Marti donassemo al nostro re certi pezzi de artiglieria come archibusi, che avevamo pigliati in questa India, e alcuni pezzi de li nostri con quattro barili de polvere.

Poi facessimo dui governatori, Duarte Barbosa, portoghese, parente del capitano e Giovan Serrano, spagnolo. Tutto questo giorno e l’altro contrattassemo garofoli con gran furia. Lo capitano generale li disse come s’era vestito tutto de bianco per mostrarli lo suo sincero amore verso de loro. Presto si serra pigafettz ferita con erba.

Si disse due volte messa in terra per il che questi stavano con tanta contrizione in ginocchioni, alzando le mani giunte, che era grandissimo piacere vederli. However, an account of the voyage, written by Pigafetta between andsurvives in four manuscript versions: Ebbero gran paura e volsero saltar fuora de la nave. Il capitano generale fece grande onore a quelli, che venirono ne la nave; e donolli alcune cose, per il che il re, innanzi la sua partita, volle donare al capitano una barra de oro grande e una sporta piena de gengero; ma lui, ringraziando molto, non volse accettarle.

Quando voleva far mettere la bonetta, faceva tre fuochi: Ne mosseno a gran compassione. Fatta la pigatetta reverenza, l’interprete li disse dirio lo suo signore lo rengraziava molto del suo presente, e che li mandava questo, non per il suo, ma per lo [in] trinsico amore [che] li portava.

  LIBRO MITOS MEXICANOS ENRIQUE FLORESCANO PDF

Costui teneva la donna, li figlioli e le altre cose de Francesco Serrano. Venne in termine di tre giorni e dissero como avevano veduto el capo e el mare amplo. Questa acqua nasce calda, ma se sta per spazio d’una ora fuora del suo fonte diventa frigidissima. Innanzi che arrivassemo a la riva con li battelli, furono scaricati sei pezzi de bombarde in segno de pace.

Gli erano molti schiavi e schiave, che la servivano. In questo porto era assaissime cappe diari, che le chiamano missiglioni, avevano perle nel mezzo, ma piccole, che non le potevano mangiare.

Sta de latitudine al polo Artico in 7 gradi e mezzo lungi da Chippit quarantatre leghe; e chiamase Caghaian. Ne davano per una diraio o coltello grande una o due delle loro figliole per schiave; ma [le] sue mogliere non dariano per cosa alcuna.

Tutti li specchi erano rotti, e li pochi buoni li volse il re. Li donassemo uno presente; qual fu la veste, la cattedra, una pezza de tela sottile, quattro braccia de panno de scarlatto, uno saglio de broccato, uno panno de damasco giallo, alcuni panni indiani lavorati de oro e de seta, una pezza de berania bianca, tela de Cambaia, dui bonetti, sei filze de cristallo, dodici coltelli, tre specchi grandi, sei forbici, sei pettini, alquanti bicchieri dorati e altre cose.

La calamita nostra, zavariando uno sempre, tirava al suo polo Artico; niente de meno non aveva tanta forza piggafetta da la banda sua.

Non [g] li potevamo trovar fondo se non con lo proise in terra in 25 e 30 brazza. In questa isola sono cani, gatti, porci, galline, capre, riso, zenzero, cocchi, fichi, naranzi, limoni, miglio, panico, sorgo, cera e molto oro. Risposero [che] non se dava un tale uomo, como pensavamo, e che non lo darebbono per la maggior ricchezza del mondo: Mercore a 28 de novembre ne disbucassemo da questo stretto s’ingolfandone mar Pacifico. Accostandosi a li nostri, prima se toccava el capo, el volto e el corpo, e il simile faceva a li nostri, e dappoi levava le mani al cielo.

Of the approximately men who set out with Magellan, Pigafetta was one of only 18 who returned to Spain. Mga espasyong ngaran Pahina Urulayan. Li nomi de le quattro abitazioni de li re sono questi: Questa sua isola se chiama Butuan e Calagan. Li uomini oigafetta solamente lo vino in vasi grandi.

  AMURGUL ZEILOR PDF

Antonio Pigafetta – Wikipedia

Aveva li capelli negrissimi fino a le spalle, con un velo de seta sopra lo capo, e due schione grande de oro taccate a le orecchie; dd uno panno de bombaso tutto lavorato de seta, che copriva da la cinta fino pigafetfa ginocchio. Poi seguendo el medesimo cammino verso el polo Antartico, accosto da terra, venissemo a dare in due isole piene di occati e lupi marini. Li uomini de questa isola sono selvatici e bestiali; mangiano carne umana e non hanno re; vanno nudi con quella scorza come li altri; se non [che]quando vanno a combattere, portano certi pezzi de pelle de bufalo, dinanzi e di dietro e ne li fianchi, adornati con cornioli e denti di pigfetta e con code de pelle caprine, attaccate dinanzi e de dietro: Poi discendessimo per li suoi campi lavorati e andassimo dove era lo balangai.

Intanto che questo pigaferta ne la nave, li altri portorono via le sue robe dal loco dove abitavano, dentro de la terra, per paura de noi. Fornissemo le navi de acqua buona.

Tutto lo sandalo e la cera, che contrattano quelli de Giava e de Malacca, contrattano da questa banda. Quando quella tagliava li capelli, questa piangeva, e quando restava di tagliarli, questa cantava.

Map of the World by Juan Vespucci and Pigafetta’s Journal (Collection)

Ne dissero como pigafettq suo re era contento pigliassemo acqua e legna e contrattassemo al nostro piacere. Morirono 19 uomini e il gigante con uno Indio de la terra del Verzin. Questo era tanto grande che li davamo alla cintura e ben disposto: Ciboco, Beraham Pogafetta, Saranghani e Candighar.

Domenica de notte, a ventiquattro de novembre, venendo al luni, lo re venne sonando con borchie e, passando per mezzo le navi, discaricassemo molte bombarde.

Map of the World by Juan Vespucci « Facsimile edition

Venivano al bordo de la nave certi pesci grandi, che se chiamano tiburoni, che hanno denti terribili e se trovano uomini nel mare li mangiano. Li nostri avevano schioppetti e balestre, e mai non li poterono ferire. Al lato una daga con lo manico alquanto longo, tutto de oro; il fodero era de legno pigaretta Per la sua via puntualmente data: